Il Contouring: come realizzarlo in base alle diverse forme del viso.

Il Contouring è la celebre tecnica utilizzata dai make up artist più esperti per definire i volumi del viso giocando con i chiaroscuri. Serve per rimodellare il viso semplicemente utilizzando il make up, per mettere in evidenza i punti di forza con colori chiari e luminosi e nascondere i piccoli difetti con ombre create ad hoc. Questa tecnica dà infatti l'impressione che gli zigomi siano più alti, mentre il naso e il mento più sottili. È diventata popolare grazie ai truccatori delle celebrità, ma con i prodotti e gli strumenti giusti, possiamo farlo anche da sole!

Innanzitutto è bene creare sulla pelle ben detersa e idratata, una buona base trucco, che vi permetterà di farlo durare più a lungo e di nascondere eventuali imperfezioni. Qui trovate una guida dettagliata su come effettuare un trucco completo.
Per eseguire un buon contouring possono essere utilizzati sia prodotti in polvere che in crema. In commercio esistono inoltre, tantissime palette per contouring, dalle più grandi e fornite alle più piccole e compatte e contenenti tutto il necessario per realizzare questo tipo di make up, come ad esempio il Contour Kit di glō•minerals. Per creare le ombre, si utilizza una terra o una polvere piuttosto scura ma sempre rigorosamente opaca e dai toni freddi del marrone o nocciola, che si adatti al nostro incarnato al fine di determinare ombre naturali e non eccessivamente marcate. Un altro prodotto che gioca un ruolo fondamentale all'interno del contouring è l'Highlighter o illuminante, con cui andremo a valorizzare tutte quelle zone che vengono "messe in luce" naturalmente in modo da creare una sorta di contrasto con le ombre create precedentemente. Per un risultato ancora più professionale si possono utilizzare in combinazione un illuminante opaco e uno shimmer. È bene ricordare che il segreto principale per realizzare un valido contouring, oltre all’utilizzo di prodotti specifici, è sfumare a lungo con pennelli idonei. Il risultato deve essere naturale evitando stacchi di colore troppo netti che andrebbero a rovinare non solo il nostro make up, ma a creare un effetto antiestetico e pesante sul nostro viso.

Quante volte avete tentato di replicare lo stesso contouring realizzato in un video tutorial? Prendere spunto da foto o video non è del tutto corretto! Perchè non è detto che la forma del vostro viso sia identica a quella della modella o tutorialist in questione.
Ogni viso è diverso e pertanto è impossibile identificare un contouring universale in grado di valorizzare i tratti somatici di ogni persona!
Per questo motivo suddivedermo le forme del viso in sei diverse categorie:

⦁ VISO TRIANGOLARE INVERSO
⦁ VISO ALLUNGATO
⦁ VISO OVALE
⦁ VISO TONDO
⦁ VISO SQUADRATO
⦁ VISO TRIANGOLARE

 

⦁ CONTOURING PER VISO TRIANGOLARE INVERSO

Countouring-1000

Il viso triangolare inverso è caratterizzato da una fronte più ampia rispetto al mento, che appare appuntito. Il contouring per questa forma propone di ripristinare l’equilibrio tra le due metà del viso, riducendo otticamente la parte superiore e accentuando la parte inferiore. Applicare la terra opaca alla base dell'attaccatura dei capelli, sfumandola dalle tempie verso gli zigomi e sulla parte finale del mento, sfumando verso il collo. Successivamente applicare l'illuminante opaco nella zona della mascella, sul ponte del naso, sulla parte alta dello zigomo, al centro del mento, sulla palpebra mobile e sotto l'arcata sopraccigliare. Per completare il look, applicare un illuminante shimmer sullo zigomo e sotto l’arcata sopraccigliare, picchiettandolo sopra alla nuance opaca utilizzata in precedenza. Segue poi il blush, che andrà sfumato partendo dal centro delle gote verso le orecchie.

 

⦁ CONTOURING PER VISO ALLUNGATO

countouring-1000-4

Per il viso allungato è necessario creare un contouring che "accorci" otticamente il viso e lo faccia sembrare più tondeggiante. Sfumare la terra opaca partendo dall'attaccatura dei capelli in maniera orizzontale, verso gli zigomi, avendo cura di non creare un sfumatura verticale che renderebbe il viso ancora più allungato. Successivamente sfumare ai lati del naso e sulla parte finale del mento, verso il collo. Illuminare la zona delle tempie, la parte alta degli zigomi, il ponte del naso, l'area della mascella e l'arco di cupido. È consigliata inoltre, l'applicazione di un illuminante shimmer sull'arcata sopraccigliare, la parte alta degli zigomi e l'arco di cupido per dare maggiore luminosità. Applicare il blush con movimenti circolari partendo dal centro dello zigomo e sfumandolo verso l'esterno.

 

⦁ CONTOURING VISO OVALE

Countouring-1000-8

Anche su questa tipologia di viso particolarmente equilibrato possiamo intervenire con giochi di luci ed ombre. Sul viso ovale si agisce illuminando con la polvere opaca l’arcata sopraccigliare, la parte alta dello zigomo applicando il prodotto in maniera obliqua, il centro del mento e il ponte del naso. Successivamente si scuriscono le tempie, i lati del naso e l’incavo dello zigomo, così come la mascella e la parte bassa del mento. Come per le altre varianti, si mettono in evidenza con un illuminante shimmer l'arcata sopraccigliare, lo zigomo e l'arco di cupido, mentre il blush viene applicato in maniera obliqua seguendo il bronzer applicato precedentemente e avendo cura di sfumarlo verso le tempie.

 

⦁ CONTOURING PER VISO TONDO

countouring-1000-12

Il contouring per il viso rotondo è studiato per ridurre il volume delle guance così come i contorni del viso, per creare un allungamento ottico dello stesso. Il primo step è l'applicazione dell’illuminante opaco o satinato che andrà sfumato sull’arcata sopraccigliare e sopra il sopracciglio, sulla parte alta dello zigomo, sul ponte del naso fino al centro della fronte e sull’arco di cupido. La terra segue invece i contorni del viso, pertanto viene sfumata dalle tempie verso lo zigomo in maniera obliqua, per creare un effetto allungato. Il prodotto scuro e opaco viene applicato inoltre nella zona della mascella e nell’incavo del collo. Questi passaggi contrastano la forma tonda del viso, donandole tridimensionalità. Il tocco finale è naturalmente la polvere illuminante dall’effetto shimmer nei punti strategici: arcata sopraccigliare, parte alta degli zigomi e arco di cupido. Il blush viene sfumato in maniera leggermente obliqua partendo dal centro delle gote verso le tempie.

 

⦁ CONTOURING PER VISO SQUADRATO

countouring-1000-16

L’obiettivo del contouring per viso squadrato è quello di ridefinire e allungare il volto, riducendo otticamente gli zigomi sporgenti e la mandibola prominente. Per rendere più armonico e dai lineamenti più morbidi questo tipo di viso è consigliato applicare il consueto illuminante opaco su ponte del naso, arcata sopraccigliare, sopra le sopracciglia, nell'incavo dello zigomo e sulle estremità del mento. La terra si applica invece nelle zone prominenti, quali osso zigomatico, mascella, incavo del mento, sopra le tempie e ai lati del naso. Per un effetto completo e delicato si applica poi l’illuminante iridescente sotto l’arcata sopraccigliare e sulla parte alta dello zigomo.

 

⦁ CONTOURING VISO TRIANGOLARE

countouring-1000-20

Il contouring per il viso triangolare è stato pensato per ridurre la larghezza della mascella ed evidenziare gli zigomi e la fronte, illuminando la parte superiore del viso e scurendo quella inferiore. Applicare l'illuminante nella zona delle tempie sfumando fino allo zigomo, così come sopra e sotto le sopracciglia, sul ponte del naso e sull’arco di cupido, per rendere otticamente più ampia la zona centrale del viso. Successivamente applicare la terra su zigomi, mascella, ai lati del naso partendo quasi dall’attaccatura delle sopracciglia e nell’incavo del collo. Utilizzare l'illuminante shimmer per illuminare ulteriormente arcata sopraccigliare e zigomi, mentre il blush viene sfumato partendo dal centro del viso verso le tempie per dare maggiore tridimensionalità.

 

Ora non vi resta che sperimentare questa tecnica direttamente sul vostro viso!